"RICOMINCIO DALLA DONNA", E' IL TEMA DELL'INCONTRO IN PROGRAMMA A VILLA BRUNO PER LA PRIMA EDIZIONE DELLA FIERA DEL LIBRO DI SAN GIORNO A CREMANO

21.09.2014 09:56

Appuntamento domenica 21 settembre 2014 ore 17.00 Villa Bruno – San Giorgio a Cremano

“Nella maggior parte delle culture di cui siamo a conoscenza, i maschi hanno gestito il potere politico e religioso, hanno comandato in famiglia e svolto i lavori più redditizi, sono stati abbastanza liberi di scegliere il proprio destino. Le donne venivano considerate persone deboli e inferiori; erano spesso emarginate dalla società ed escluse dalle sedi in cui venivano prese decisioni importanti. Oggi possiamo affermare che nei Paesi occidentali i diritti delle donne sono legalmente riconosciuti e le leggi italiane sono tra le più avanzate d'Europa, soprattutto quelle per la tutela della maternità e sulle pari opportunità. Nonostante le leggi, molti ostacoli si frappongono ancora tra le donne e la carriera. Se però allarghiamo lo sguardo al mondo intero, il quadro è per varie ragioni sconfortante; il genere femminile, che costituisce poco più della metà dell'umanità e svolge i due terzi circa del lavoro globale, non possiede che un decimo della ricchezza e subisce forti discriminazioni. La piaga della violenza sessuale esiste in tutti i continenti, nei paesi industrializzati come in quelli in via di sviluppo e non conosce differenze sociali o culturali,nei paesi del terzo mondo la violenza sulle donne è una normale componente del tessuto culturale e non viene identificata come tale neppure dalle sue vittime; nei paesi occidentali la predominanza statistica della natura di genere della maggior parte degli omicidi ha fatto sentire l’esigenza di coniare un neologismo “femminicidio”  con tutta una serie di riconoscimenti giuridici del caso.  Si può  quindi  affermare con rammarico che, se è pur vero che la condizione femminile si è evoluta e i mutamenti più significativi si sono avuti in Occidente, molto probabilmente la liberazione di quella parte dell'umanità definita "l'altra metà del cielo" è solo agli inizi.”

E’ questo l’argomento cardine sul quale ruoterà l’incontro/ dibattito “Ricomincio dalla donna”, che si terrà domenica 21 settembre ore 17 presso gli spazi di Villa Bruno – san Giorgio a Cremano, organizzato in occasione della prima edizione di “Ricomincio dai libri” la prima Fiera del libro di  San Giorgio a Cremano, nata dalla sinergia tra  La Bottega delle Parole, Librincircolo e Arenadiana L'Associazione Progetto Donna, di cui è Presidente la Prof.ssa  Maria Falbo,  promuove un incontro dedicato alla condizione femminile attuale analizzata e raccontata attraverso le parole e le riflessioni di tre giovani scrittrici: Rita Perrotta, Caterina  Impagliazzo e Oriana De Iulio, le quali alla luce dei loro romanzi tracceranno ,con la guida della Prof.ssa Falbo, un bilancio del ruolo e delle prospettive femminili  nel mondo attuale.  

Per Contatti
Associazione Progetto Donna
Presidente Prof.ssa Maria Falbo
3392825539
www.ricominciodailibri.it
info@ricominciodalibri.it
LA BOTTEGA DELLE PAROLE - 3935747077 -redazione@labottegadelleparole.it-www.labottegadelleparole.it
ASSOCIAZIONE LIBRINCIRCOLO- 3319911964- redazione@librincircolo.it- www.librincircolo.it
ARENADIANA- www.arenadiana.it- arenadiana@live.it

—————

Indietro