PARCHI EOLICI ITALIANI NEGLI STATI UNITI. ENEL GREEN POWER RAGGIUNGE UN ACCORDO CON UN CONSORZIO AMERICANO PER 340 MILIONI DI DOLLARI

02.01.2012 11:55

L'Italia continua a confermarsi paese d'avanguardia e lungimirante nel settore del risparmio energetico, dell'utilizzo delle risorse naturali, della cultura del verde e del vivere in difesa dell'ambiente. Mentre gradualmente , anche se con qualche difficoltà, si attende il totale cambio di mentalità in tutte le regioni, una buona notizia arriva ad inizio 2012 e riguarda una società storica del nostro paese. Parchi eolici italiani negli Stati Uniti.
Come si legge sulle pagine del Sole 24 ore, Enel Green Power North America e un consorzio guidato da Jp Morgan hanno concluso un accordo di tax equity partnership per un controvalore di 340 milioni di dollari.

Lo comunica Enel Green Power precisando che l'accordo riguarda due parchi eolici, con una capacità totale installata di 350 MW, situati in Kansas e Oklahoma. Le tax equità partnership, spiega la nota, sono strumenti, disciplinati dalla normativa fiscale statunitense, che consentono di assegnare a entità terze, a determinate condizioni e in contesti specifici, i benefici riconosciuti negli Usa alle società che producono energia da fonti rinnovabili.

L'accordo siglato prevede che il consorzio guidato da Jp Morgan effettui un apporto di capitale per circa 340 milioni di dollari in favore della controllata di Enel Green Power titolare dei due progetti ricevendo, in cambio, una partecipazione con diritto di voto limitato al capitale che permetterà al consorzio di ottenere una percentuale dei benefici fiscali. Il consorzio è composto, oltre che da Jp Morgan, anche da Wells Fargo e MetLife.

Enel Green Power offre i propri servizi attraverso la Rete in franchising Punto Enel Green Power* costituita da aziende selezionate e specializzate nel settore delle rinnovabili.  L’azienda è all’avanguardia in particolare per quanto riguarda l’energia solare con la sua offerta di impianti fotovoltaici e solari termici. Contribuisce alla crescita delle installazioni degli impianti fotovoltaici e allo sviluppo del relativo know-how grazie a circa 240 MWinstallati per sé e per terzi negli ultimi quattro anni, che consentono di produrre circa 300.000 MWh annui. L’energia prodotta è sufficiente a soddisfare i consumi di circa 110.000 famiglie italiane e ad evitare l’emissione in atmosfera di 175.000 tonnellate di CO2.

—————

Indietro