A SORRENTO E PROCIDA L'APPUNTAMENTO CON "MARE NOSTRUM", L'OCCASIONE PER VALORIZZARE IL MARE TUTTO L'ANNO E RILANCIARE I PRODOTTI LOCALI E IL TERRITORIO

03.10.2012 11:38

"Il mare rappresenta una risorsa di fondamentale importanza per il nostro territorio. Il nostro obiettivo e' quello di creare una offerta turistica che vada oltre la stagione estiva, utilizzando al meglio il patrimonio paesaggistico, ambientale e gastronomico della nostra terra, mettendo in risalto le tante eccellenze della regione". Lo ha detto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Napoli, Imprese per l'Italia, nel corso della conferenza stampa di presentazione della manifestazione "Mare nostrum", in programma a Sorrento dal 5 al 7 ottobre e a Procida dal 19 al 21 ottobre.

Due weekend finalizzati alla promozione, al rilancio e alla conoscenza dei prodotti tipici e delle eccellenze locali del settore ittico ed enogastronomico. Il presidente della Camera di Commercio di Napoli Maurizio Maddaloni sottolinea: "l'obiettivo e' quello di valorizzare uno degli asset economici della nostra regione. Il pescato puo' rappresentare una forma di integrazione del reddito e di valorizzazione delle nostre risorse culinarie, per un'area come quella della provincia di Napoli che presenta eccellenze di naviganti, armatori e pescatori".

Secondo Francesco Parisi, numero uno dell'Ascom Confcommercio di Sorrento, "e' importante investire nelle tradizioni e nelle eccellenze del territorio. Il calendario di eventi e' fitto e sono felice di riscontrare un grande coinvolgimento degli enti sul territorio". A fargli eco Eugenio Michelino, presidente dell'Ascom Confcommercio di Procida: "E' fondamentale destagionalizzare i flussi turistici. L'iniziativa e' condivisa da tutti gli attori dell'economia isolana, inoltre puntiamo sui giovani e sulla formazione coinvolgendo le scuole e dando vita a menu a miglio zero in grado di abbreviare la filiera per abbassare i costi in tempi di crisi".

—————

Indietro